CHE IL MONDO TI SOMIGLI – LA SAGA DI FRANCESCO CIRIO

Risulterà forse una recensione un po’ breve, ma non posso fare altro in quanto ho già approfondito la figura di Francesco Cirio in un’altra recensione e ho già espresso le mie opinioni a caldo come di consueto. Ciononostante sono qui per parlavi del libro dal titolo decisamente accattivante “Che il mondo di somigli – LaContinua a leggere “CHE IL MONDO TI SOMIGLI – LA SAGA DI FRANCESCO CIRIO”

I VIAGGI DI GULLIVER

In questa sede di recensione non posso che confermare le mie impressioni a caldo circa questo epico, immortale e sconvolgente romanzo: “I viaggi di Gulliver”. Il contenuto di questo libro rappresenta l’emblema dell’avventura, un caposaldo della letteratura fantastica, degno di piazzarsi tra i massimi esponenti del genere come Verne e Wells. Se si esamina questoContinua a leggere “I VIAGGI DI GULLIVER”

SCRITTI PER GIOCO

Trovo che sia davvero difficile creare un equilibrio attorno ad una storia. Che questa sia romanzo, racconto, favola o fiaba, ritengo che rendere efficace l’armonia di un testo sia il lavoro più difficile di uno scrittore. A maggior ragione se ci si approccia ad un’antologia, a mio parere il rischio è ancora più alto; siContinua a leggere “SCRITTI PER GIOCO”

COME NATURA CREA – CIRIO, UNA STORIA ITALIANA

Nonostante la mia avventura tra i classici della letteratura (che sta caratterizzando questo mio anno da lettore), ho avuto l’onore di conoscere la storia della fabbrica Cirio e del suo fondatore: Francesco Cirio. In questa sede vi recensisco il libro che ho acquistato durante una mia esperienza tra le orme di Francesco Cirio. Il libroContinua a leggere “COME NATURA CREA – CIRIO, UNA STORIA ITALIANA”

IL RITRATTO DI DORIAN GRAY

Dopo le mie entusiastiche impressioni a caldo, posso confermare che “Il ritratto di Dorian Gray” si merita il podio tra la schiera dei miei libri preferiti in assoluto. Credo sia incredibilmente scontato star qui ad elencare i pregi di quest’opera perché già tantissimi nel corso degli anni ne hanno parlato abbondantemente. L’autore Oscar Wilde èContinua a leggere “IL RITRATTO DI DORIAN GRAY”

LA CAPANNA DELLO ZIO TOM

A mio personale giudizio posso dire che “La capanna dello zio Tom” fa le veci di un trattato storico. A distanza di moltissimi anni dalla sua pubblicazione, la struttura del romanzo che caratterizza questa opera viene messa in secondo piano, facendo emergere in modo predominante le ingiustizie che la comunità afroamericana ha dovuto subire negliContinua a leggere “LA CAPANNA DELLO ZIO TOM”

IL MOMENTO È DELICATO

Questo libro è il primo che ho letto di Niccolò Ammaniti. Conoscendo l’autore solo di fama, mi ci sono approcciato con le più curiose e ben disposte intenzioni… ritrovandomi poi a dover cambiare idea sulle mie iniziali aspettative. Da queste mie parole, e da quelle dette nelle mie impressioni a caldo, potete già capire cheContinua a leggere “IL MOMENTO È DELICATO”

LA BELLA E LA BESTIA

Straordinaria è stata la mia esperienza nella scoperta di questa fiaba eterna e famosa. Attraverso le mie impressioni a caldo avevo manifestato non poco stupore nello scoprire una storia assai più complessa di come la immaginavo. Tutti noi, credo, siamo stati influenzati dal film della Disney ed è un bene ricordare che i materiali originaliContinua a leggere “LA BELLA E LA BESTIA”

IL FANTASMA DELL’OPERA

Con non pochi pregiudizi avevo espresso le mie prime impressioni su questa opera gigantesca. Non che adesso io abbia cambiato completamente idea, ma ho decisamente misurato ed elaborato le mie considerazioni su “Il fantasma dell’Opera”. Mi tolgo subito il dente parlando dei difetto del romanzo, così poi da potermi concentrare sugli elogi assolutamente attribuibili eContinua a leggere “IL FANTASMA DELL’OPERA”

UN’ARANCIA A OROLOGERIA

In questo nuovo anno mi sto avventurando alla scoperta dei classici che, in un modo o nell’altro, hanno fatto la storia. Per merito della collana “I primi maestri del fantastico” sono riuscito a leggere romanzi di tutto rispetto, intramontabili e geniali. Ma è stato solo l’inizio perché da quest’anno, con qualche sporadica eccezione, mi dedicheròContinua a leggere “UN’ARANCIA A OROLOGERIA”